AXYS Zola – Reggio Audace F.C. 1 – 2

Reti: Zamparo (24′ pt.), Zamparo (33′ pt.), Caprioni (35′ st.)

AXYS Zola: Bruzzi, Galanti, Fiore, Scalini (30′ st. Mammetti), Moi, Cestaro, Caprioni, Martino (44′ st. Caputo), Ferri, Galeotti (24′ st. Mantovani), Marchetti. A disposizione: Melillo, Carrozzo, Cocchi, Boilini, Fabbri, Pirreca. All: Notari

Reggio Audace F.C.: Narduzzo, Bran (38′ st. Piccinini), Spanò, Cigagna, Belfasti (20′ st. Casanova), Osuji (30′ pt. Cavagna), Alvitrez, Cozzari, Dammacco (38’ st. Ungaro), Zamparo, Ponsat. A disposizione: Rossi, Sanat, Palmiero, Bardeggia, Rizzi. All: Antonioli

Arbitro: Marino Rinaldi di Messina (assistenti Nicola Iocca di Isernia e Marco De Vellis di Frosinone).

Ammoniti: Moi (A), Cozzari (R), Ferri (A)

Spettatori: 400

 

Primo tempo


Pomeriggio freddo e di pioggia a Sasso Marconi, dove la Reggio Audace F.C. affronta l’AXYS Zola nel miglior momento della stagione essendo reduce da sei risultati utili consecutivi. Passano un paio di minuti ed è Ponsat a farsi avanti per la prima volta con uno spunto personale che termina con un tiro alto sopra la traversa. Replica Ferri, dall’altra parte, con un colpo di testa che finisce poco a lato della porta difesa da Narduzzo. I granata salgono d’intensità e riescono a prendere in mano il pallino del gioco. Due calci piazzati la premiano: al 24′ Alvitrez calcia una punizione tagliata verso la rete e Zamparo in scivolata mette in rete per lo 0-1; si ripete una situazione simile al 33′ con Dammacco che imbecca ancora il numero 9 granata che insacca per il doppio vantaggio che vale anche come gol numero 19 in stagione. Prima del termine della prima frazione, sale in cattedra Narduzzo che para la conclusione a botta sicura di Marchetti.

Secondo tempo


In apertura Zamparo sfiora in due occasioni la tripletta con la palla che sfila poco a lato in entrambi i tentativi. I padroni di casa non si arrendono e schiacciano a tratti i granata con un forsing che mette in difficoltà i ragazzi di Antonioli. Al 35′ gli sforzi dell’AXYS sono premiati quando Mammetti mette al centro un cross basso che Caprioni spinge in rete con un tiro di prima intenzione, potente, che si infila sotto la traversa. Nei minuti finali ancora in avanti i padroni di casa con Narduzzo che fa buona guardia. La Reggio Audace F.C. mantiene il vantaggio contando anche sulle energie fresche dei neo entrati Rizzi, Ungaro e Piccinini. I granata allungano sul quarto posto ma, le vittorie di Pergolettese e Modena F.C., lasciano invariata la situazione in vetta alla classifica.

 

LE PAROLE DI MISTER ANTONIOLI

🗣 | <<Mi aspettavo qualcosa di più nell’approccio alla gara e nella gestione del vantaggio nella ripresa. Ciò che prendiamo di buono oggi è il risultato.>>. Mister Antonioli commenta il successo per 2-1 sull’Axys Zola 🇱🇻#unicoamore #perlanostracittà

Posted by Reggio Audace F.C. on Sunday, 14 April 2019

 

LE PAROLE DI LUCA ZAMPARO

🗣 | <<Siamo partiti male, poi il gol ci ha sbloccato. Nella ripresa non mi è piaciuta la mentalità, ma portiamo comunque a casa il risultato.>>Luca Zamparo, autore della doppietta decisiva che lo porta a quota 19 in campionato, commenta il successo per 2-1 sull’Axys Zola 🇱🇻#unicoamore #perlanostracittà

Posted by Reggio Audace F.C. on Sunday, 14 April 2019

 

LE PAROLE DI GAETANO DAMMACCO

🗣 | <<Contento dell’assist per Zamparo. Nel secondo tempo abbiamo giocato troppe palle lunghe, e in quel tipo di gioco fatico. Ora tutti uniti verso il Ciliverghe.>>. Il neo 21enne Gaetano Dammacco commenta il successo per 2-1 sull’Axys Zola 🇱🇻#unicoamore #perlanostracittà

Posted by Reggio Audace F.C. on Sunday, 14 April 2019