Modena F.C. – Reggio Audace F.C. 1 – 0

Reti: Ferrario (20′ st.)

Modena F.C.: Dieye, Dierna, Boscolo Papo, Ferrario (32′ st. Ferretti), Sansovini (28 ‘ st. Bellini), Zanoni, Loviso, Baldazzi (43′ st. Pettarin), Nodj, Messori (43′ st. Gerace), Perna. A disposizione: Piras, Cortinovis, Parisi, Falanelli, Berni. All: Apolloni

Reggio Audace F.C.: Narduzzo (25′ st. Rossi), Rozzio, Cigagna (28′ st. Zaccariello), Spanò, Zamparo, Cavagna (28′ st. Belfasti), Masini, Bardeggia (25′ st. Ponsat), Pastore (33’ st. Luche), Osuji, Staiti. A disposizione: Cozzari, Broso, Cozzolino, Piccinini. All: Antonioli

Arbitro: Davide Di Marco di Ciampino (assistenti: Francesco Collu e Giorgio Ravera)

Ammoniti: Rozzio (R), Boscolo Papo (M), Masini (R), Zamparo (R), Perna (M)

Spettatori: 10.785

 

Primo tempo


Allo Stadio Alberto Braglia di Modena ci sono più di 10.000 spettatori e l’ambiente è caldo per la sfida al vertice tra le prime due forze del campionato. La prima vera occasione per sbloccare il match è per i padroni di casa che vedono Ferrario fermato in posizione di fuorigioco ormai giunto a tu per tu con Narduzzo al 5′. Tre minuti dopo Osuji guadagna un fallo in fascia e Cavagna calcia direttamente in porta da posizione defilata e va molto vicino allo specchio. La partita si fa intensa con un elevato tasso fisico e al 14′ ancora Cavagna rompe gli indugi con un tiro potente da fuori area che viene respinto da Dieye. Inizia il pressing del Modena F.C. che mette insieme una serie di occasioni una dopo l’altra con Ferrario, Baldazzi, Dierna e Messori tenendo in scacco i granata dal 24′ al 27′ della prima frazione. Le ultime emozioni, però, sono granata con Bardeggia che al 40′ trova lo specchio da posizione laterale e Osuji che al 45′ di testa manda poco alto sopra la traversa della porta difesa da Dieye.

 

Secondo tempo


Le formazioni continuano a cercare la stoccata vincente senza trovarla e, tra i vari tentativi, si evidenzia l’occasione creata da Cavagna per Zamparo che viene smarcato sotto porta e in posizione regolare trova pronto l’estremo difensore modenese che lo blocca a un passo dal gol. Rete che viene trovata dai padroni di casa quando un tiro potente rasoterra dal limite dell’area finisce sui piedi di Ferrario che è bravo a mettere a segno il gol del vantaggio 1-0 che deciderà l’intera partita. Mister Antonioli cerca nuovi spunti in avanti con Ponsat e Luche che escono dalla panchina, ma la gara non svolta. Il Modena F.C. è bravo a gestire il vantaggio e fare suo il derby che consegna ai gialloblu 8 punti di vantaggio sulla Reggio Audace F.C. a quattro giornate dalla boa di metà campionato.

 

LE PAROLE DI MISTER ANTONIOLI

🎤🗣 Mister Mauro Antonioli dalla sala stampa del Braglia #unicoamore #perlanostracittà

Pubblicato da Reggio Audace F.C. su Domenica 2 dicembre 2018

 

LE PAROLE DI ALESSANDRO SPANÒ

🎤🗣 Alessandro Spanò dalla sala stampa del Braglia. #unicoamore #perlanostracittà

Pubblicato da Reggio Audace F.C. su Domenica 2 dicembre 2018

 

LE PAROLE DI LORENZO STAITI

🎤🗣 Lorenzo Staiti dalla sala stampa del Braglia. #unicoamore #perlanostracittà

Pubblicato da Reggio Audace F.C. su Domenica 2 dicembre 2018

 

LA FOTOGALLERY DELLA PARTITA